Ciao da Farshad Shahabadi, oggi vi parlerò del tappeto Kirman !

Siamo nel Sud Est della Persia a 1800 metri di altezza, è una zona limitrofa al deserto. La città di Kirman era famosissima per la produzione degli Scialli citati anche da Marco Polo nel "Milione".

Ma proprio con la crisi della vendita degli Scialli che inizia l'epoca aurea dei tappeti. Perché? Perché la manodopera venne impiegata totalmente nella produzione e nell'annodatura dei tappeti.

Tra fine '800 e inizi '900 la produzione viene organizzata da compagnie occidentali subendone l'influenza. I tappeti Kirman in quel momento subiscono soprattutto l'influenza dei tappeti francesi Aubusson. La qualità dei tappeti Kirman anticamente era molto alta e la precisione dei tessitori era calligrafica.

Oggi sono considerati dei tappeti economici e la produzione è molto scesa. I disegni sono prettamente floreali dividendosi con impianto a medaglione, abbiamo il disegno a giardino, Boteh e Zellosoltan. Il Kirman è uno dei tappeti più imitati in Cina e in Pakistan. L'ordito è in cotone e il vello è in pura lana.

I colori prevalenti sono il rosso, il giallo e l'azzurro.

Grazie! Per oggi è tutto! Ci vediamo al prossimo video!

E iscriviti al nostro canale You Tube!