Oggi vi parleró del tappeto Kashmir, i tappeti Kashmir vengono realizzati in Pakistan, con lane molto soffici e seriche e si ispirano ai disegni dei tappeti che vengono annodati in Iran in Afganistan e in Turkmenistan.

Infatti vengono definiti Bukara Pakistani dal decoro geometrico e lineare, questi tappeti hanno avuto un enorme successo negli anni 70 ma anche oggi sono diffusi in Europa e negli Stati Uniti, quando il Kashmir è stato separato dall’India molti annodatori essendo musulmani si sono trasferiti nella regione del Kashmir, la produzione di tappeti ha ricevuto un notevole sostegno dallo stato Pakistano portando lane di altissima qualità dall’Australia. 

Questi tappeti dall'elevata densità di nodi rasenta i 360.000 nodi al mq, lo spessore è di circa 8 millimetri, il vello è in pura lana, spesso serica, e l’ordito in cotone. 

Tra i colori prevalenti troviamo il rosso, il blu e il beige, la particolarità di questi tappeti è che hanno un prezzo molto ridotto rispetto agli esemplari persiani pur essendo di qualità totalmente differente.

Grazie per oggi è tutto ci vediamo al prossimo video, e iscriviti al nostro canale you tube grazie da Farshad Shahadi