Tappeti Antichi

L'acquisto di un tappeto antico, di qualunque provenienza tra quelli offerti da Zarineh, è sempre una forma importante di investimento. Formato da migliaia di nodi, tutti annodati a mano con fili di lana: la meraviglia di tali tappeti si fa concretamente arte davanti a voi.

Il più antico del mondo ha circa 2500 anni ed è chiamato il Tappeto di Pazyryk: fu trovato sotto un blocco di ghiaccio, conservato così per ben due millenni e mezzo. Esso misura 200×182 cm ed ogni metro quadrato ha 360 mila nodi turkibaft, tipici della zona della Turchia. Il disegno? Un campo centrale con un bordo formato da varie cornici, mentre quello centrale è geometrico e nelle cornici sono raffigurati alci, cavalieri e grifoni.

Si capisce allora che la capacità di annodare dei tappeti elaborati viene dunque da lontanissimo nel tempo e nello spazio: ma quali sono i più preziosi? I tappeti antichi caucasici, i turchi, i persiani, i berberi e i cinesi, pezzi unici, testimoni di tecniche antichissime di manifattura. Se prendiamo i tappeti kilim che provengono dalle aree tra il Caucaso e l’Iran, rimarremo a bocca aperta per i disegni geometrici realizzati utilizzando i fili colorati della trama.

Come si può denominare antico un tappeto? Decisamente i tappeti annodati prima del Novecento, periodo della grande esportazione e diffusione a livello mondiale dell'arte persiana dell'annodatura. Se le produzioni cittadine antiche sono generalmente annodate su telaio verticale, molto sottili nell'annodatura e portatrici di motivi studiati nei minimi particolari, risultano più rozzi, stilizzati ed con motivi arcaici i tappeti annodati nei villaggi. Eppure il fascino di entrambi è incredibile.

Cosa si deve assolutamente valutare nell'acquisto di un tappeto antico? Sia che vengano da una città oppure da un villaggio, l'unicità dei pezzi antichi è quella di avere le lane filate a mano tinte con colori vegetali, animali o minerali, quindi senza la presenza di alcun colorante chimico. Esistono anche alcune eccezioni a questa ferrea regola che il vostro gallerista può facilmente indicarvi.

Grid List

Set Descending Direction

1-12 of 32

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Grid List

Set Descending Direction

1-12 of 32

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3