Tappeto Abadeh

Come vi dicevo nel precedente video sui tappeti Tabriz oggi vi parlerò del tappeto Abadeh.

Abadeh è una cittadina nel Sud-Ovest dell’Iran tra Esfahan e Shiraz. Subisce fortemente l’influenza delle popolazioni nomadi di Qashqai. È considerata anche la bibbia del tappeto perché sono rappresentati l’80% dei disegni dei tappeti persiani in un unico tappeto. È fortemente geometrico a differenza degli altri tappeti iraniani.

Abbiamo 2 disegni tipici come questo detto Heibatlù con il disegno Boteh a vortice fatto da 8 stelle, il disegno Boteh ci sono varie congetture sul significato di questo disegno ma ve lo spiegherò in un’altra occasione e come vi dicevo un altro disegno tipico è il disegno Zello soltan che è un disegno a basi con 2 uccelli agli angoli, l’ordito è in cotone e i disegni rappresentano dei veri e propri elementi apotropaici e talismanici e anche degli uccelli fantasiosi, questi disegni nascono anticamente perché le popolazioni dediche all’agricoltura nei momenti in cui il raccolto era scarso tessevano questi tappeti per cacciare gli spiriti maligni quindi è anche un elemento di fortuna questo tipo di tappeto, i colori sono molto vivaci spesso il fondo del tappeto è rosso o blu.

La densità di nodi varia dai 100000 ai 400000 al mq.

Grazie per averci seguito e iscrivetevi al nostro canale YouTube.

Ciao da Farshad Shahabadi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

These cookies are set through our site by our advertising partners.

Marketing

Rifiuta tutti i Servizi
Save
Accetta tutti i Servizi
[]